autore: Enzo Alberto Tana

La stagione dei sentimenti

È un racconto che si colloca tra la realtà e la sua alternanza allegorica, in cui il visionario si allinea con il sogno, costruito con le modalità del narrato. In questo costante equilibrio si mescolano i casi della vita trasmigrati da personali esperienze (ed è qui l’accenno insegnativo della prima parte dell’opera) e poi rifluiti in situazioni che attengono alle sfere Celesti, da dove i protagonisti reduplicano, con ironia, le vicende nelle quali sono stati coinvolti sulla Terra. Si assiste così ad una sorta di simbolica metamorfosi dello “specchio terrestre” in quello Celeste, col primo sempre rimpianto e infine riacquistato col risveglio che mette da parte il soggiorno ultraterreno, dando alla morte illusiva un temperato distacco. Formula liberatoria a cui l’autore si affida al lettore per un surreale, salvifico salvacondotto.

Se hai scritto qualcosa scrivilo anche a noi   info@soveraedizioni.it
































Condividi:

  1. Myspace

Galleria Fotografica

Rassegna stampa

  1. Invito alla presentazione (1213 KB/ pdf)