autore: Andrea Buzzi

Il gioco come droga

Il gioco d’azzardo, quando diventa un’ossessione, rientra nelle “dipendenze senza sostanze” ed è considerato un disturbo del comportamento. Il giocare d’azzardo diventa una patologia quando aumentano il numero delle giocate e quando si spendono somme che vanno oltre le proprie possibilità nel tentativo di recuperare il denaro perso. I debiti di gioco causano rotture famigliari e perdite di patrimoni. Oggi esiste anche il giocatore d’azzardo online ancora più pericoloso perché nascosto a sguardi indiscreti e giudicanti. Questo libro mette in evidenza le conseguenze drastiche alle quali si potrebbe andare incontro.

Se hai scritto qualcosa scrivilo anche a noi   info@soveraedizioni.it

Condividi:

  1. Myspace

Rassegna stampa

  1. Recensione Come stai 09-2013 (916 KB/ pdf)