autore: Gaetano Pagnotta

Le corde d'acqua

Sul palcoscenico di un teatro fisicamente e cronologicamento a noi vicino va in scena: Vita. I personaggi e gli attori incrociano le loro vicende che poco alla volta perdono la primitiva connotazione fantastica e virano decisamente verso il reale, offrendo un quadro indimenticabiledi uomini e cose, di animali e stagioni protesi a legare gli avvenimenti alla propria esistenza. Testimone muto di questa rappresentazione un oleandro rosa che scandisce con la fioritura e la caducità dei suoi fiori le vicende felici e tristi dei protagonisti.

Se hai scritto qualcosa scrivilo anche a noi   info@soveraedizioni.it

Condividi:

  1. Myspace

Rassegna stampa

  1. Rivista Terza Pagina n. 34 (1003 KB/ pdf)