autore: Salvatore Merra

Versi persi

Questi asciutti ed essenziali versi di Salvatore Merra mettono a nudo un'intima spiritualità e una ricerca minuziosa dei ricordi, quasi un ripescaggio nella memoria lunga di quelle vicende liete, dolenti, gioiose, misteriosamente tregiche, che hanno caratterizzato l'esistenza del poeta. Quasi un'autobiografia. Le liriche di Versi persi sono soprattutto un inno all'amore, un canto gioioso alla vita.

Se hai scritto qualcosa scrivilo anche a noi   info@soveraedizioni.it

Condividi:

  1. Myspace